I migliori Scooter elettrici per persone Disabili

Gli scooter per i disabili

Gli scooter per disabili

Per un disabile è estremamente difficile muoversi in libertà, senza aiuto esterno e in ambienti urbani, complici anche le distanze in gioco, non sempre contenute.

Fino a qualche anno fa l’unica opzione per i disabili era dotarsi di un accompagnatore, con evidenti svantaggi, sia economici che psicologici. Gli scooter elettrici per persone Disabili e anziane erano, fino ad oggi, troppo costosi o ingombranti per la maggior parte degli utenti, ma il loro prezzo è calato drasticamente grazie ai nuovi modelli immessi nel mercato che hanno abbassato il prezzo dei modelli base.

Quale scooter scegliere per disabili

Ne esistono in decine di configurazioni di Scooter per persone Disabili diverse ma generalmente hanno tutti una comoda poltroncina imbottita e ammortizzata, un efficiente motore elettrico, delle batterie ricaricabili e un qualche vano porta oggetti. Data la loro finalità d’utilizzo è possibile richiedere direttamente all’azienda delle particolari modifiche, come i comandi sul volante, per rendere lo scooter adatto alla particolare disabilità del cliente. Possono essere aggiunti altri gadgets come la radio con lettore cd, navigatore satellitare, antifurto, coperture di vario tipo, batterie aggiuntive e addirittura un secondo posto passeggeri. Scegliere il miglior scooter per disabili quindi rappresenta un vantaggio enorme per coloro che hanno problemi di deambulazione motoria. 

I prezzi medi degli scooter elettrici per disabili

Essendo prodotti altamente tecnologici e con anni di studi e collaudi alle spalle, il prezzo è degli Scooter per Disabili e anziani generalmente nell’ordine delle migliaia di euro ma, selezionando accuratamente le caratteristiche a noi indispensabili e scartando il resto, si può scendere sotto i mille euro. Per un modello base, con autonomia di circa 10 chilometri e velocità massima di 6 km\h si spendono dai settecento euro in su. Anche se le caratteristiche tecniche possono sembrare limitate, chi utilizza questo tipo di scooter per brevi spostamenti quotidiani, passeggiate e piccole incombenze difficilmente avrà di che lamentarsi.

Varietà di prezzo

D’altra parte, se si intende utilizzare lo scooter per spostamenti lunghi, in grandi città o su strade pavimentate in malo modo è meglio orientarsi verso i modelli superiori che garantiscono un’autonomia fino a 60 chilometri, velocità fino a 18 km\h e una stabilità superiore su buche o gradini. Il prezzo ovviamente sale parallelamente alle caratteristiche, ma rimane comunque contenuto rispetto al prezzo di un mezzo a motore o di una city car. I prezzi variano da 1500 euro ad oltre 10.000 euro per i modelli a due posti full optional.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *