Quanto costa un funerale

In un momento triste come quello della dipartita di un congiunto, è sempre difficile parlare dell’aspetto economico, ma purtroppo il periodo di crisi, spinge moltissime persone, a cercare anche in questo delicato campo la convenienza.

Parametri che influiscono sul costo di un funerale.

Uno dei fattori che più influisce sulla determinazione del costo medio di una esequie è il luogo geografico dove il proprio caro muore e soprattutto dove si deve svolgere la cerimonia funebre, e questo non solo per usi e abitudini diverse ma anche perché ci sono dei costi vivi da sopportare.

In caso, infatti, di trasferimenti geograficamente lontani, si deve preventivare il trasporto tramite il carro funebre (comprensivo di autista ed accompagnatore), nonché il maggior esborso dovuto a fattori burocratici.

funerale

Tralasciando questo caso limite, un funerale medio in una grande città settentrionale non dovrebbe superare i 2500-3000 euro.

Tale cifra tiene conto dell’acquisto di una cassa di buona qualità del trasporto, e della fornitura di qualche servizio accessorio (fiori, annunci mortuari, necrologi sui giornali, composizione e vestizione salma e via dicendo).

A queste spese andranno poi aggiunte naturalmente, gli oneri burocratici, l’acquisto del loculo e la successiva finitura (di solito in marmo) dello stesso.

Altre variabili che influiscono sul costo.

In questo campo, più che in altri, vige la regola del “più hai, più spendi”, un funerale costerà sicuramente di più se ad esempio si desidera fare apparire il necrologio su più testate (non ultime quelle nazionali), o se si vorrà onorare il defunto con delle composizioni floreali particolari o ancora se si vorrà una cassa di legno pregiato unitamente a “finiture” esclusive.

L’agenzia “la Perla” a Torino.

Fin qui le discriminanti che possono far diminuire o lievitare in maniera esorbitante il costo di un funerale, ma anche in questo settore il principio basilare è quello di affidarsi ad un agenzia funebre la cui serietà e professionalità sia certa.

A Torino da anni agisce l’agenzia funebre “la Perla” , i titolari e i loro collaboratori nella massima riservatezza sapranno consigliare, in un momento cosi delicato, tenendo conto delle esigenze economiche dei congiunti e soprattutto fornendo un servizio completo, estremamente dignitoso e che possa accompagnare il proprio congiunto in maniera degna, in quello che è “l’ultimo viaggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *